logo Robintur Travel Group

Occhi sul Mondo - Novembre 2015

 

In questo numero…

La Penisola Arabica

Una lingua di terra a forma di mezzaluna che si sviluppa tra il Golfo Persico e il Mar Arabico e che tocca l’Arabia Saudita e lo Yemen: è la Penisola d’Arabia, una zona per molti aspetti sconosciuta, avvolta da un’aura di leggenda. Una terra affascinante ed intrigante ma, talvolta, sconcertante per i contrasti che la caratterizzano causati dalla cultura islamica tradizionale che convive con architetture fortemente futuristiche. Per cui, viaggiando nella penisola Arabica, avrete modo di vedere moschee che si sviluppano al fianco di grattacieli di vetro, incontrare nomadi beduini a dorso di cammelli e ricchissimi sceicchi a bordo delle loro limousine,
parlare con pescatori di perle e giocatori di golf, rimanere incantati passeggiando nei suq colorati e profumati di spezie o in enormi shopping mall.
Non mancano poi scenari naturali mozzafiato: montagne scoscese, corsi d’acqua e profondi canyon che svelano verdissime oasi, antiche fortezze e colorate moschee…. E ancora: villaggi di case bianche, deserti con dune altissime e spiagge bianchissime che costeggiano un mare cristallino.
Questi sono gli Emirati Arabi Uniti e il Sultanato dell’Oman, terre da vivere e da scoprire affascinanti per la loro storia, le forti tradizioni e gli spettacolari paesaggi.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità dei servizi. Continuando la navigazione autorizzi le nostre modalità d'uso dei cookie.